Connettiti con noi

News

Gabbiadini in dubbio: come cambia l’attacco della Sampdoria

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il dubbio su Gabbiadini impone a D’Aversa una valutazione su come schierare l’attacco: tutte le soluzioni della Sampdoria

Manolo Gabbiadini è, di nuovo, in dubbio per la partita che i blucerchiati disputeranno tra le mura dell’Arechi contro la Salernitana. L’attaccante della Sampdoria non è al massimo della condizione e, pur avendo effettuato tutta la rifinitura con i compagni di squadra, non è sicuro che scenda in campo dal primo minuto di gioco.

Se Gabbiadini dovesse farcela allora le soluzioni sono diverse: il 4-2-3-1 con Quagliarella davanti al tridente formato dall’attaccante italiano a sinistra, Verre in mezzo e Candreva a destra. Oppure il 4-4-2 con Gabbiadini e il capitano davanti ai quattro di centrocampo. Ma senza Manolo, la situazione si complica. A quel punto facile il 4-4-1-1 con Verre dietro a Quagliarella (o a Caputo, in staffetta) e centrocampo con Askildsen, Thorsby, Ekdal e Candreva. Riproporre il 4-4-2 con Quagliarella-Caputo è un azzardo dato che nelle scorse partite non ha funzionato.