Gabbiadini, prima il Coronavirus: «Poi daremo il massimo per salvarci»

gabbiadini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Gabbiadini parla della ripresa: «Ci vorrà ancora tempo, quando torneremo a giocare la Sampdoria darà il massimo per l’obiettivo»

La consapevolezza del pericolo che si sta correndo, ma anche una grande voglia di tornare a lottare in campo per la sua Sampdoria. Manolo Gabbiadini parla, a La Gazzetta dello Sport, di una possibile ripresa del campionato:

«Ci vorrà ancora un po’ di tempo e la battaglia più importante da vincere è quella contro il Coronavirus. I campioni sono i medici, gli scienziati, gli infermieri: tutti quelli che stanno lottando per noi. Il calcio poi ripartirà e sarà bellissimo. Il rinvio dell’Europeo apre una finestra importante nel calendario: adesso battiamo il virus e poi torniamo a sfidarci sul campo. La Samp si sta confermando una famiglia. Ci sono stati tanti positivi, compreso il dottore che adesso sta meglio. Siamo tutti in contatto via chat e sappiamo che quando riprenderemo a giocare dovremo dare il massimo per raggiungere il nostro obiettivo».