Gambling per principianti: guida alle tipologie di scommesse più interessanti

© foto www.imagephotoagency.it

La netta impennata dei giocatori e degli scommettitori ha generato un aumento della quantità di scommesse possibili.

Oggi è possibile scommettere su tutto e in ogni circostanza o situazione, dalle puntate under/over, alle scommesse parziale/finale, insomma la scelta è ampia.
È bene imparare a conoscere meglio i meccanismi e gli attori di questo ambiente. In particolare il Gambling è sicuramente una delle tipologie di scommessa più diffuse; vediamo insieme cos’è e quali tipologie di scommesse è possibile attuare.

Cos’è il Gambling

Il gambling altro non è che il comune gioco d’azzardo. Nulla di nuovo per il genere umano che ogni giorno è abituato a compiere scelte sulla base di probabilità di successo o fallimento. Un gioco antichissimo, quello dell’azzardo, che risalirebbe a più di 5000 anni fa, quando, dadi alla mano, i nostri antenati si dilettavano.

Senza doverci allontanare troppo dai nostri tempi, giochi quali il poker, la roulette e balckjack sono versioni più recenti di un’innata propensione all’azzardo. In particolare il gambling assume varie forme e declinazioni tra cui il mondo delle scommesse che possono essere fatte su ogni tipo di evento tra cui anche eventi sportivi di ogni genere.

Il gambling online prevede vari tipi di scommesse quali:

·       Scommessa a quota fissa: è riferita a scommesse sul risultato di un evento sportivo che potrebbe mutare. Partendo da un esempio pratico che si potrebbe icontrare su una delle classiche piattaforme di gioco come sitiscommesse24.com, potremmo analizzare una partita di calcio. In questo caso sarebbe possibile scommettere con il metodo tradizionale dell’1×2 riguardo il numero di gol complessivi che il giocatore X potrebbe segnare, fino all’uscita delle possibili offerte dei bookmaker.

·       Scommesse singole o multiple: a scelta rispetto al numero di partite su cui si sceglie di puntare. Se si sceglie di optare per scommesse multiple, occorre sapere che il calcolo della vincita eventuale verrà effettuato facendo una moltiplicazione delle quote di tutti gli eventi sportivi per l’importo che si è scommesso.

·       Scommesse a totalizzatore: queste tipo di scommesse presentano una peculiarità, ossia il montepremi. Il montepremi è costituito dalla somma di tutte le giocate fatte nella scommessa corrente. Il calcolo della vincita viene definito dalla moltiplicazione tra la quota e la posta in gioco. Sono ammesse le seguenti alternative per una scommessa a totalizzatore:

a)     scommessa singola: il partecipante esprime un pronostico su uno degli esiti possibili riguardo un evento;

b)    scommessa plurima: il partecipante pronostica il verificarsi di una molteplicità di esiti su un evento;

c)     scommessa multipla: il partecipante effettua pronostici su più esiti che possono riguardare più eventi sportivi.

·       Scommessa su vincente: scommessa che permette di pronosticare quale sarà la squadra vincente all’interno di un campionato o coppa.

·       Scommessa 1×2: permette di puntare sulla squadra vincente di un match o pronosticare il pareggio della partita.

·       Doppia chance: è un modo per definire 2 possibilità di esiti rispetto alle 3 possibili. Questa tipologia di scommessa viene ulteriormente declinata in doppia chance out, che prevede quale squadra viene esclusa, doppia chance in, nella quale viene pronosticata la vittoria della squadra ospite, e la doppia chance in/out che esclude la parità tra le due squadre protagoniste del match.

·       Scommessa 1×2 con handicap: prevede la possibilità di rendere più accattivante la puntata, attribuendo una penale alla squadra favorita cosi da innalzare le quote in caso di vittoria.

·       Scommesse under/over: sono tipiche delle partite di calcio, in quanto si effettuano pronostici sul numero di gol che potrebbero essere segnati durante il match. In base al numero di gol è anche possibile optare per un numero di gol inferiore o superiore a tale valore.

·       Scommesse primo tempo: queste scommesse sono peculiari di sport che prevedono la divisione in due tempi. Si sceglie di pronosticare quale sarà la situazione a conclusione del primo parziale, indipendentemente dall’esito della partita alla fine dei minuti regolamentari del match.

Esistono poi tipologie di scommesse più complicate che rendono la puntata più accattivante, ma al contempo risultano più complesse:

·       Scommessa parziale/finale: un tipo di pronostico che mira a definire quale sarà il risultato della prima frazione di gara in abbinamento col risultato finale. In questo caso si potrà avere più possibili esiti, entrambi i parziali terminano in parità, nel secondo tempo il risultato viene ribaltato, una delle due squadre chiude il primo parziale in vantaggio, ma poi perde o va in parità.

·       Scommessa risultato esatto: è quel tipo di puntata in cui si pronostica l’esatto punteggio al termine dell’incontro.

·       Scommessa pari/dispari: si prevede quali saranno i gol totali di entrambe le squadre, la cui somma dovrà necessariamente dare un valore pari o dispari.

·       Scommessa somma goal finali: è quella in cui si ha la possibilità di prevedere il numero totale di goal realizzati, tenendo conto però del valore espresso dal bookmaker.

·       Scommessa goal: è ovviamente quella in cui si può prevedere la possibilità di goal da parte di entrambe le squadre; in alternativa se si pronostica l’assenza di goal da entrambe le parti si parla di scommessa no goal.

·       Scommessa primo marcatore: riferita a un tipo di scommessa in cui si vince quando si indovina il nome primo marcatore nel tabellino dei realizzatori di un match.

Combinazioni

Al fine di migliorare le probabilità di vincita si prevede la possibilità di effettuare delle combinazioni tra scommesse.

·       Risultato + Under/Over o Gol/No gol: questo abbinamento permette di scegliere tra l’esito della partita, 1×2 e la possibilità che nello stesso match si avrà un numero di goal maggiore o minore della soglia assegnata.

·       Doppia chance + Under/Over o Gol/No gol: in questo caso sarà possibile indovinare sia se il numero di goal segnati dalle squadre darà segno pari o dispari, sia se e quale delle due squadre segnerà.

Antepost

Fino ad ora ci si è soffermati su scommesse che riguardano singolo match o singole partite, ma il gambling si occupa anche di scommesse che riguardano avvenimenti di lunga durata, quali campionati, tornei o coppe.

·       Vincente manifestazione: in questo caso di pronostica chi sarà il vincitore di una coppa o di un titolo.

·       Miglior marcatore: si stabilisce quale potrebbe essere a fine campionato il giocatore che si merita l’appellativo di miglior marcatore della stagione appena conclusa.

·       Retrocessione Si/No: si sceglie di prevedere chi, non riuscendo a raggiungere il proprio obbiettivo stagionale,sarà retrocesso.

·       Ultima classificata: viene previsto quale squadra si colloca all’ultimo posto della classifica al termine del campionato o della manifestazione sportiva.

Sport su cui scommettere

Come detto, è possibile scommettere ormai su qualunque cosa e in qualsiasi modo, ma nel dettaglio si è visto su quali sport è possibile scommette.
In cima alla lista vi è senza dubbio il calcio, a cui fanno seguito tantissimi altri sport, quali pallacanestro, pallavolo, pallamano, tennis, cricket, golf, boxe, auto, moto e altri ancora. Oltre a questi sport molto conosciuti è possibile anche effettuare scommesse su sport meno famosi quali il rugby, le freccette e lo snooker che hanno un seguito minore, ma comunque di rilievo.