Gasperini allo scoperto: «Samp, ci giochiamo l’Europa»

gasperini atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Gasperini non nasconde l’obiettivo dell’Atalanta, piazzarsi per un posto in Europa League: una delle avversarie è proprio la Sampdoria

Gian Piero Gasperini non nasconde quali siano gli obiettivi dell’Atalanta per questa stagione. Fare un campionato di vertice e non subire contraccolpi dall’essere impegnati su altri due fronti, quello della Coppa Italia e quello dell’Europa League: la linea del traguardo, per il tecnico nerazzurro, è all’altezza del quinto o sesto posto, un piazzamento valido per disputare la coppa europea. Non è sazio Gasperini che, almeno per il momento, sta conducendo bene la sua Atalanta tra le insidie di così tanti impegni settimanali. Le potenzialità della sua compagine gli permettono di puntare in alto, ma senza dimenticare quali sono i diretti avversari per gli stessi traguardi.

Come dichiara all’Eco di Bergamo, le squadre che lotteranno per raggiungere posizioni calde in classifica saranno anche Torino e Sampdoria: «Ci sono 5-6 big, resta un posto per l’Europa che ci giocheremo con Samp, Torino, Fiorentina e mi piace pure l’Udinese, ha qualità davanti». Scontro diretto, nella mente dell’allenatore dell’Atalanta, che non si risparmia nemmeno quando deve parlare dei match che ha saputo pareggiare, mentre stava perdendo, e vincere quando sembrava che il risultato fosse inchiodato sulla parità: «Il prossimo step ci dà la possibilità di migliorare la classifica, ma trasformiamo i pareggi in vittorie. Avrei preferito perdere a Firenze e vincere con la Juve». Gasperini è un avversario determinato a uscire dal “Ferraris” con tre punti e, per questo, non va sottovalutato.