Genoa, diffide e infortuni: il punto in vista del derby

© foto www.imagephotoagency.it

Questo pomeriggio giocherà anche il Genoa: ecco la situazione dei diffidati e degli infortunati in casa rossoblù in vista del derby

Questo pomeriggio la Sampdoria sarà impegnata a Bergamo contro l’Atalanta, ma è naturale che almeno un occhio si anche orientato alla partita di sabato sera contro il Genoa. Normale perché il derby non è mai una partita come le altre, e i blucerchiati dovranno dimostrare di arrivarvi con la giusta testa, con determinazione e voglia di portare a casa per la quarta volta di fila una stracittadina. Per farlo, dovranno innanzitutto fare attenzione alle possibili squalifiche che potrebbero pesare in vista del match di sabato; sono infatti ancora quattro i diffidati in casa Samp: Ferrari, Murru, Bereszynski e Caprari. Situazione invece più leggera per il Genoa, che stasera affronterà il Cagliari con i soli Rigoni e Veloso diffidati.

Per quanto riguarda invece la situazione delle infermerie, la Sampdoria dovrà certamente fare a meno di Barreto, mentre spera di recuperare Kownacki – oggi non convocato – e Bereszynski, – convocato, ma non al meglio. Più lavoro hanno invece da svolgere i medici del Grifone, alle prese con almeno 3 giocatori che salteranno certamente la stracittadina: Galabinov, che in Nazionale si è procurato una lesione all’adduttore che lo terrà fuori almeno fino a metà aprile; Izzo, la cui lesione al soleo lo costringerà ad uno stop fino a maggio; e Veloso, che per lo stesso infortunio del difensore dovrebbe rientrare fra un paio di settimane. Da valutare è il solo El Yamiq, difensore centrale arrivato a gennaio, reduce da una botta alla caviglia che gli ha dato problemi nei giorni scorsi.