Giampaolo incensa Tonelli: «Mai avuto un centrale così forte»

giampaolo sampdoria
© foto Valentina Martini

Giampaolo spende parole al miele per Tonelli: «Non abbiamo mai avuto un centrale così. Lui può trasmettere la mentalità vincente ai compagni»

Dopo l’esaltante vittoria contro il Napoli, la Sampdoria sarà chiamata ad una prova che si preannuncia come ancor più complicata. La trasferta di Frosinone, nonostante il livello notevolmente più basso degli avversari, sarà infatti una vera e propria prova del nove per la Sampdoria, che ha già collezionato la prima sconfitta in trasferta a Udine e che dovrà cercare di cambiare ritmo lontano dal “Ferraris”. Ne è consapevole anche l’allenatore doriano Marco Giampaolo, che cerca però di riportare l’attenzione sulla capacità dei propri giocatori di indirizzare le partite, di essere artefici insomma del destino della squadra: «Il canovaccio è quello, il modulo non è cambiato, i principi sono gli stessi – ha affermato il tecnico ai taccuini de La Repubblica, ma non dobbiamo mai dimenticare che alla fine la cosa che conta di più sono i giocatori, con la loro qualità, le loro caratteristiche».

Uno dei giocatori che potrebbe risultare fondamentale per indirizzare le partite nel verso giusto, secondo il tecnico, è Lorenzo Tonelli, che ha esordito in blucerchiato contro il Napoli con una prestazione da incorniciare: «Noi non abbiamo mai avuto, per il modo di difendere che piace a me, con l’esaperazione della linea, un centrale così forte. Purtroppo non sempre sta bene dal punto di vista fisico, con i suoi problemi dobbiamo abituarci a convincere, ma da sue eventuali assenze dipendiamo. Quando c’è lui in campo, mi sento più tranquillo, la speranza mia e sua è che possa disputare più di venti partite. Sarebbe un bel valore aggiunto. Per forza, solidità, ma anche mentalità. Lui è abituato a lottare per la salvezza, ma anche per obiettivi più ambiziosi e può trasmettere ai compagni quello spirito che animava il Napoli, uno spogliatoio che ha la vittoria come esigenza e che per questo obiettivo scende sempre in campo, con la necessaria ferocia, senza cali di tensione – conclude Giampaolo –, sia che si tratti di affrontare una grande che una piccola».

Articolo precedente
romei sampdoriaFerraris all’asta, Romei spiega: «Ecco cosa faremo»
Prossimo articolo
Sampdoria TufanoLa Samp vuole il pienone: apertura straordinaria del Service Center