Giampaolo scaccia gli incubi: Praet al posto di Torreira?

Praet Sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria cerca un sostituto di Torreira, ma Giampaolo frena: l’ultima idea del tecnico doriano è spostare Praet in regia

Dennis Praet è sempre stato un ragazzo educato, prima ancora che un ottimo giocatore: mai una parola fuori posto, impegno massimo profuso in campo, invidiabile professionalità e serietà nella vita calcistica ed extracalcistica. Il belga non ha però mai – giustamente – nascosto il fatto che avrebbe preferito mantenere il proprio ruolo sulla trequarti piuttosto che giocare da mezz’ala, anche se poi ha più volte riconosciuto che il ruolo trovatogli da Giampaolo si addice comunque bene alle sue caratteristiche tecniche e fisiche. Ma se Giampaolo avesse l’idea di arretrare ulteriormente il raggio d’azione dell’ex Anderlecht, come la prenderebbe lo stesso Praet?

Il tecnico doriano, infatti, sta valutando diversi profili per la sostituzione di Torreira, ma la Samp ancora non ha chiuso per alcuno di essi: Paredes, che poteva essere un colpo in grado di far sognare la piazza, non arriverà come ammesso da Sabatini. Ecco allora che, secondo Il Secolo XIX, per prendere un centrocampista, magari dall’estero, e aspettare che si integri in squadra e comprenda appieno le consegne fornitegli, Giampaolo starebbe pensando di spostare Praet in cabina di regia. Il belga ha qualità e visione di gioco, ha forza per fare da frangiflutti, certo. Bisogna vedere però come potrebbe reagire di fronte all’idea di giocare per una intera stagione in mediana, lontano dalla porta avversaria. Intanto, è probabile che Giampaolo lo inizi a provare nelle prime amichevoli, poi giocatore e allenatore parleranno e prenderanno una decisione. Intanto, l’idea che culla Giampaolo è quella per cui il sostituto di Torreira potrebbe essere già in casa.