Gosens vede l’Europa: «Con la Sampdoria è decisiva»

© foto Valentina Martini

Gosens, terzino dell’Atalanta, punta la Sampdoria: il match contro i blucerchiati è fondamentale per arrivare ad un posto in Europa

La Sampdoria oggi osserverà un giorno di riposo prima di tornare ad allenarsi, domani pomeriggio, in vista del match contro il Chievo. In realtà la preparazione è anche in ottica Atalanta, partita che seguirà a stretto giro quella contro i gialloblù. Giampaolo, pur ragionando sul singolo match e quindi prima sulla gara da disputare a Verona, è consapevole che ci saranno solo due giorni per preparare la gara contro i ragazzi di Gasperini. Anche l’Atalanta pensa già alla Sampdoria: Gonsens – intervistato dal canale ufficiale del sito nerazzurro – non nasconde che, per inseguire le ambizioni europee è fondamentale battere Sampdoria e Udinese: «Sapendo cosa vuol dire l’Europa, abbiamo ancora più voglia di tornarci. Abbiamo dieci partite per riuscirci. Sarebbe importante qualificarci ancora: abbiamo imparato molte cose dall’esperienza di quest’anno che ci sarebbero sicuramente utili nel caso dovessimo riuscire a giocare l’Europa League anche nella prossima stagione. Noi vogliamo andarci, sappiamo anche che non è facile, ma anche che è possibile. Abbiamo dieci finali, dobbiamo vincerne 6-7. E le prossime due partite in casa con Udinese e Sampdoria potrebbero essere decisive».

Articolo precedente
Linetty e Bereszynski non recuperano: ritorno anticipato alla Sampdoria
Prossimo articolo
Torreira SampdoriaNapoli-Torreira, pronto un quinquennale: resta da convincere Ferrero