Connettiti con noi

Hanno Detto

L’avvocato Grassani: «Ferrero può tornare alla Sampdoria»

Pubblicato

su

L’avvocato Grassani ha fatto il punto sui provvedimenti a carico di Massimo Ferrero e la possibilità che ritorni alla Sampdoria

L’avvocato Grassani ha fatto il punto sui provvedimenti a carico di Massimo Ferrero e la possibilità che ritorni alla Sampdoria. Le sue parole a La Repubblica.

INTERDIZIONE«Si trattava di un provvedimento cautelare nell’ambito del procedimento per il quale Massimo Ferrero non è ancora stato condannato, bensì rinviato a giudizio lo scorso 23 maggio. Dodici mesi rappresentavano la misura massima possibile in sede cautelare per le misure interdittive ai sensi dell’art. 308 del codice di procedura penale».

NORME FIGC«Per quanto riguarda le norme Figc, l’articolo. 22 bis prevede l’impossibilità di ricoprire cariche societarie per coloro che si trovano nelle condizioni di interdetti, inabilitati, falliti e condannati a pena che comporta l’interdizione dai pubblici uffici, anche temporanea, o l’incapacità ad esercitare uffici direttivi, nonché coloro che siano stati o vengano condannati con sentenza passata in giudicato a pene detentive superiori ad un anno per una serie tassativa di reati, nella quale vi sono quelli contestati a Ferrero. Ma occorre una pronuncia, e definitiva, non ricorrente nel caso di Ferrero».

ELEGGIBILE «Il provvedimento interdittivo cautelare inflitto all’ex presidente della Samp ne ha determinato la temporanea decadenza della carica, per cui tuttavia tornerà formalmente eleggibile una volta cessata l’efficacia della misura cautelare».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.