Connettiti con noi

Hanno Detto

Avvocato Osti: «Basta una telefonata, Carlo c’è. Sospensione? Vi spiego»

Pubblicato

su

Mattia Grassani, avvocato di Carlo Osti, ha commentato la sospensione in luce del cambio dirigenziale alla Sampdoria: rientro possibile in pochi giorni

Carlo Osti, sospeso cautelarmente dalla Sampdoria il 30 settembre, è ancora menzionato nell’organigramma blucerchiato con la carica di responsabile delle aree tecniche. Questo perché alla sospensione non è seguito alcun atto formale da parte della dirigenza blucerchiata. Mattia Grassani, l’avvocato di Osti, ai microfoni di Quelli che la Samp ha fatto il punto della situazione.

DIPENDENTE SAMPDORIA«Osti è un dipendente della Sampdoria, sospeso cautelarmente per comportamenti molto gravi secondo il club rispetto ai quali ha fatto pervenire le proprie contestazioni. Se venisse chiamato risponderebbe alla convocazione e riprenderebbe il suo posto in seno a Corte Lambruschini».

RITORNO ALLA SAMPDORIA«Prima di un passaggio di questo genere bisognerebbe che fossero definiti i contenziosi di lavoro che coinvolgono la Sampdoria e Osti. Dal 30 settembre, giorno di sospensione da cui sono passati tre mesi, Osti non ha mai ricevuto il ricorso al giudice del lavoro preannunciato dalla Sampdoria rispetto alla contestazione della violazione disciplinare. Siamo ancora in attesa. Questo contenzioso non è sfociato davanti al tribunale di Genova. Ora tutto questo dipende dalla Sampdoria. Non ci sono formalità particolari per il suo rientro in Sampdoria, come tempistica direi al massimo qualche giorno».