Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Casi covid? Il protocollo funziona, il problema sono le ASL»

Pubblicato

su

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, in una conferenza stampa ha commentato il rinvio di Udinese-Salernitana

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, in una conferenza stampa ha commentato il rinvio di Udinese-Salernitana con la mancata partenza del club campano per il blocco dell’autorità sanitaria a fronte dei casi di Covid emersi.

COVID «Il protocollo è noto, ha sempre funzionato. Abbiamo solo un problema: quello delle Asl. Lì possiamo fare poco. Oggi intervengono in maniera abbastanza diffusa. Il problema è che a livello di legislazione nazionale c’è l’autonomia delle singole Regioni e delle singole Asl per adottare provvedimenti che sono inconfutabili. Ho un solo interlocutore oggi, il Ministro Speranza. Stiamo provando comunque ad avviare una discussione amichevole con le autorità sanitarie ma è un lavoro immane. E’ auspicabile un tavolo di confronto collegiale. Infine un commento sul crescere dei casi in Serie A».

CASI SERIE A – «C’è questa esplosione di contagi che sta colpendo diversi calciatori che hanno fatto la seconda dose. Fortunatamente i no vax da noi non hanno grande spazio. Speriamo in tempi rapidi si arrivi a una regressione della pandemia».