Hellas Verona-Sampdoria 0-0, sintesi e tabellino

hellas verona-sampdoria
© foto 17-18 Hellas Verona-Samp LIVE

Hellas Verona-Sampdoria, Serie A 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Un punto guadagnato, ma due persi. Hellas Verona-Sampdoria si chiude sullo 0-0 e fa tornare a Genova Marco Giampaolo con un pizzico di amaro in bocca: il coraggio delle scelte negli uomini schierati non lo ha premiato e la squadra, almeno nel primo tempo, è crollata clamorosamente di fronte a un Verona che finora non aveva intimorito nessuno. Verde la fa da padrone sulla fascia e più volte va vicino al gol. Nella ripresa entrano sia Zapata che Ramirez, cambiando il verso della partita: ora sono i gialloblù in difficoltà e tante le occasioni per la Samp, che allo scadere colpisce anche un palo con lo stesso Zapata. Decisivi, per mantenere inviolate le reti, gli interventi di portiere e difensori da entrambe le parti.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE!

Hellas Verona-Sampdoria 0-0: tabellino

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Bearzotti, Caracciolo, Heaurtaux, Romulo; Fossati (dal 41′ s.t. Buchel), Zuculini, Bessa; Valoti (dal 33′ s.t. Zaccagni), Pazzini (dal 30′ s.t. Kean), Verde. A disposizione: Silvestri, Coppola, Laner, Caceres, Cerci, Tupta. Allenatore: Pecchia.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Murru; Linetty (dal 45′ s.t. Verre), Torreira, Praet; Alvarez (dal 6′ s.t. Ramirez); Quagliarella (dal 6′ s.t. Zapata), Caprari. A disposizione: Hutvagner, Tozzo, Andersen, Sala, Ferrari, Strinic, Capezzi, Barreto, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo. Assistenti: Prenna di Molfetta e Bindoni di Venezia. Quarto ufficiale: Chiffi di Padova. VAR: Giacomelli di Trieste. Assistente VAR: Valeriani di Ravenna.

NOTE: ammoniti al 19′ p.t. Caprari, al 31′ p.t. Zuculini, al 29′ s.t. Valoti e al 45’+4′ s.t. Kean; recupero 0′ p.t. e 4′ s.t.

Hellas Verona-Sampdoria, sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Giampaolo si accorge delle lacune in campo e, a pochi minuti dal’inizio della ripresa, manda in campo sia Ramirez che Zapata. Entrati loro, la squadra riprende forma e crea occasioni su occasioni: prima le parate di Nicolas e, allo scadere, il palo colpito da Zapata negano il vantaggio al Doria, che a sua volta ha mantenuto la porta inviolata grazie a Puggioni e a una chiusura provvidenziale di Bereszynski. Secondo tempo decisamente più combattuto del primo, alla fine la sfortuna ha deciso il risultato.

45’+4′ Non c’è più tempo! Hellas Verona-Sampdoria termina sullo 0-0!

45’+4′ Ammonito Kean per una reazione aggressiva verso Silvestre

45’+1′ OCCASIONE SAMPDORIA! Zapata vicinissimo al vantaggio con un colpo di testa perfetto, ma Caracciolo riesce a sfiorarla e il palo salva il Verona!

45′ Esordio in blucerchiato per Verre, mandato in campo al posto di Linetty

44′ Ci saranno 4 minuti di recupero

41′ Ultimo cambio del Verona: entra Buchel per Fossati

40′ Chiusura provvidenziale di Bereszynski, che evita l’1-0 del Verona!

39′ OCCASIONE SAMPDORIA! Grande tiro dalla distanza di Ramirez, Nicolas si supera con un bell’intervento!

37′ OCCASIONE VERONA! Palla persa dalla Sampdoria, che la regala a Kean: la conclusione del classe ‘2000, però, termina alta

33′ Secondo cambio per Pecchia: dentro Zaccagni, fuori Valoti

32’ OCCASIONE VERONA! Palla persa da Bereszynski e innesca la ripartenza di Bessa: Puggioni ci mette una pezza con una parata che tiene a galla la Sampdoria

31′ OCCASIONE SAMPDORIA! Caprari si divora un altro gol: tutto solo in area riceve il pallone, ma spara alto

30′ Cambio Verona: Pazzini dà il cinque a Kean

29′ Giallo per Valoti, duro su Torreira

27′ OCCASIONE SAMPDORIA! Super-parata di Nicolas! Caprari, servito a meraviglia dal solito Ramirez, finta e tira: il portiere gialloblù, però, gli nega la gioia del gol

25′ OCCASIONE SAMPDORIA! Zapata sceglie di saltare il portiere su lancio di Ramirez, ma lo specchio della porta è troppo ristretto per calciare. E’ lo stesso Ramirez, che servito a sua volta, si fa murare da Heurtax e non trova la rete del vantaggio

23′ OCCASIONE SAMPDORIA! Filtrante geniale di Ramirez, che serve Zapata sulla destra: il numero 91 sceglie di calciare invece che passare la palla a Caprari, tutto solo in mezzo all’area

22′ Sampdoria in confusione: Pazzini ci riprova, sfruttando un cross di Romulo, ma la palla rimbalza e termina a lato

18′ Pazzini in area calcia di prima, ma trova il muro di Regini

15′ Rinvio sbagliato di Puggioni, il pallone finisce in rimessa laterale

13′ OCCASIONE VERONA! Puggioni si supera con un’uscita di testa e toglie il pallone dalla zona di Pazzini, che poi la travolge nella caduta

10′ OCCASIONE SAMPDORIA! Gran cross di Caprari dalla sinistra, Zapata manca di un soffio la deviazione vincente davanti alla porta di Nicolas. Che spreco per il colombiano!

6′ Doppio cambio per la Sampdoria: Zapata per Quagliarella, Ramirez per Alvarez

5′ Praet si infila alla grande in area, mette la palla in mezzo ma la difesa del Verona è brava a evitare il gol

3′ OCCASIONE SAMPDORIA! Bell’uno-due tra Caprari e Quagliarella, ma il numero 9 non riesce a trovare la porta da distanza ravvicinata

3′ Buona Sampdoria in questi primi minuti, sempre rivolta verso la porta avversaria

1′ Si alza Zapata dalla panchina blucerchiata: il colombiano potrebbe essere il primo cambio di Giampaolo

21.48 Le squadre rientrano dagli spogliatoi, pronte a dare inizio al secondo tempo. Nessun cambio in vista.

L’attaccante dell’Hellas Verona Daniele Verde ai microfoni di Sky Sport nell’intervallo: «Stiamo facendo valere il gruppo e si sta vedendo. Continuiamo così, sperando di portare a casa qualcosa. Mi sembriamo in miglioramento, almeno per adesso stanno arrivando i risultati».

SINTESI PRIMO TEMPO – E’ una Sampdoria molto diversa da quella vista a Torino domenica, sia negli uomini messi in campo che nell’atteggiamento. La difesa blucerchiata traballa e Alvarez non si vede in campo: il Verona ha perciò campo libero e attacca continuamente, mettendo in difficoltà gli ospiti. Verde risulta decisamente l’uomo più pericoloso dei gialloblù, vera fonte della manovra offensiva. Le uniche due occasioni della Sampdoria sono dovute a un calcio da fermo e a un tiro dalla distanza di Caprari: nella ripresa è evidente che sarà necessario mandare in campo forze fresche.

45′ Non ci sarà recupero, l’arbitro Manganiello manda tutti negli spogliatoi

44′ Lancio lungo del Verona e cercare Verde, Puggioni esce in tempo e sventa ogni pericolo

42′ OCCASIONE VERONA! Verde cerca la soluzione personale e va al tiro da posizione angolata: Puggioni è bravo a respingere

40′ Bella chiusura di Silvestre, che evita l’ingresso in area degli attaccanti scaligeri

39′ Gran botta da fuori di Quagliarella, ma troppo prevedibile per il portiere avversario

32′ OCCASIONE SAMPDORIA! Su un calcio di punizione battuto da Torreira, Ricky Alvarez si inserisce con i tempi giusti, ma non trova la rete in spaccata

31′ Ammonito Zuculini per una brutta entrata su Quagliarella

29′ Nicolas esce con i tempi sbagliati e rischia di regalare la sfera alla Sampdoria, poi rimedia calciando lontano

25′ Tiro da dimenticare per Ricky Alvarez, che prova la botta da fuori area

23′ OCCASIONE VERONA! Valodi trova i guantoni di Puggioni da due passi!

21′ Calcio d’angolo per il Verona guadagnato da Verde: Bearzotti prova dalla distanza sulla respinta, senza trovare la porta

19′ Caprari viene ammonito

18′ Brutta reazione di Caprari per un fallo di Bessa: l’attaccante si rialza e va incontro mettendo le mani sul petto all’avversario

17′ Torreira è bravo a guadagnarsi fallo, andando via in velocità su Romulo

16′ OCCASIONE VERONA! Gran cross di Bearzotti, che però non trova la deviazione vincente. Palla in angolo

15′ Fallo di Linetty su Fossati, l’arbitro ferma il gioco

13′ OCCASIONE SAMPDORIA! Gran tiro a giro di Caprari dalla distanza, Nicolas devia in angolo!

12′ Bearzot spazza senza badare troppo alla precisione e regala un altro corner ai blucerchiati

10′ Murru spreca il lungo possesso palla della Sampdoria con un cross che finisce tra le braccia di Nicolas

8′ Bella sponda di Pazzini per Verde, ma i due non si intendono e la palla finisce in rimessa laterale

6′ Taglio di Caprari per Alvarez, che viene anticipato dalla difesa gialloblù: primo corner per la Samp

4′ Praet finisce a terra ma l’arbitro non fischia fallo

1′ Hellas Verona subito aggressivo, poi si chiude a riccio sul possesso palla blucerchiato

20.48 Ci siamo, Hellas Verona-Sampdoria può cominciare! 

20.44 Sampdoria ed Hellas Verona entrano in campo per l’inizio del match.

20.09 Squadre in campo per ultimare il riscaldamento.

Hellas Verona-Sampdoria, formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Bearzotti, Caracciolo, Heaurtaux, Romulo; Fossati, Zuculini, Bessa; Valoti, Pazzini, Verde. A disposizione: Silvestri, Coppola, Laner, Caceres, Zaccagni, Buchel, Kean, Cerci, Tupta. Allenatore: Pecchia.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Murru; Linetty, Torreira, Praet; Alvarez; Quagliarella, Caprari. A disposizione: Hutvagner, Tozzo, Andersen, Sala, Ferrari, Strinic, Verre, Capezzi, Barreto, Ramirez, Zapata, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo. Assistenti: Prenna di Molfetta e Bindoni di Venezia. Quarto ufficiale: Chiffi di Padova. VAR: Giacomelli di Trieste. Assistente VAR: Valeriani di Ravenna.

Hellas Verona-Sampdoria, probabili formazioni e prepartita

18.36 Gli spogliatoi del “Bentegodi” sono pronti ad accogliere Hellas Verona e Sampdoria.

La partita contro il Torino costringerà inevitabilmente Giampaolo a effettuare alcuni cambi all’interno del suo undici ideale. L’impegno in casa dell’Hellas Verona, considerando comunque l’ostica sfida di domenica contro il Milan, permetterà a molti blucerchiati leggermente trascurati di scendere in campo e mettersi in mostra per tutti i novanta minuti. La base solida della Sampdoria verrà mantenuta tale, il tecnico non vuole snaturare troppo l’ossatura di una squadra che ha collezionato la bellezza di sette punti in tre giornate. È così che Puggioni sostituirà ancora Viviano tra i pali, Silvestre e Regini comporranno la coppia centrale ma con diverse pedine ai loro estremi: Murru farà rifiatare Strinic, uscito dal “Grande Torino” per via dei crampi, Bereszynski prenderà il posto di un Sala parecchio disorientato. A centrocampo, l’unica novità sarà Linetty in luogo di Barreto, mentre sulla trequarti Ramirez farà spazio ad Alvarez. Il vero punto interrogativo riguarda principalmente l’attacco: Caprari deve giocare, ma Zapata e Quagliarella stanno facendo molto bene. Da valutare chi lascerà il posto all’ex Pescara.

Saranno molti i cambiamenti anche per quel che concerne la rosa dell’Hellas Verona. Il pessimo avvio di stagione ha messo in cattiva luce l’operato di Pecchia, che potrebbe addirittura giocarsi il proprio futuro contro la Sampdoria. L’imperativo è quello di approcciare al campo con il piede giusto, garantendo una certa aggressività sulle orme del 4-3-3. Nessun timore reverenziale, dunque, per un’avversaria comunque di tutto rispetto. Senza lo squalificato Souprayen, Ferrari verrebbe spostato a sinistra con l’inserimento al centro della difesa di Caracciolo insieme a Heutaux. A destra Caceres. Sulla linea dei tre centrocampisti spazio a Romulo e Zuculini esterni e Buchel a gestire il pallone. In avanti ancora assente Cerci, lo sostituiranno Bessa e Verde. La punta porterà il nome di Pazzini, con Kean destinato a partire dalla panchina.

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Heurtaux, Ferrari; Romulo, Buchel, Zuculini; Verde, Pazzini, Bessa. Allenatore: Pecchia.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Murru; Linetty, Torreira, Praet; Alvarez, Zapata, Caprari. Allenatore: Giampaolo.

Hellas Verona-Sampdoria: i precedenti del match

Il confronto tra le due squadre parla è tutto sommato in equilibrio. I dati parlano di 59 incontri fra Hellas Verona e Sampdoria, in cui i blucerchiati hanno trionfato 24 volte contro le 13 dei veneti, mentre sono state 22 le occasioni in cui è stata divisa equamente la posta in palio. Piuttosto evidente, invece, la differenza riguardante le reti siglate: 85 quelle della Samp, 57 quelle degli scaligeri. Inoltre, la squadra di Giampaolo ha un trend molto positivo negli ultimi anni, dato che ha perso solo una volta negli ultimi 10 incroci con i gialloblù (2-0 nella stagione 2013-2014). Insomma, il risultato non è poi così scontato, ma la Sampdoria, quando vince contro il Verona, è certo che dilaghi in termini di reti segnate.

Hellas Verona-Sampdoria: l’arbitro del match

Hellas Verona-Sampdoria verrà diretta da Gianluca Manganiello di Pinerolo, gli assistenti saranno Emanuele Prenna di Molfetta e Daniele Bindoni di Venezia, mentre il quarto ufficiale di gara sarà Daniele Chiffi di Padova. Dietro gli schermi del VAR si accomoderà Piero Giacomelli di Trieste, con l’aiuto di Filippo Valeriani di Ravenna. Essendo Manganiello un arbitro giovane, sono pressoché nulli i precedenti con la Sampdoria: ha diretto solo una volta i blucerchiati, nella stagione 2011-12, ma si trattava della formazione Primavera. Situazione pressoché simile per il Verona, nonostante il fischietto torinese vanti maggiore esperienza in Serie B, dove gli scaligeri hanno militato più spesso. Solo tre gli incroci, terminati con due pareggi e una vittoria.

Hellas Verona-Sampdoria, streaming: dove vederla in tv

Sarà possibile vedere Hellas Verona-Sampdoria in diretta tv sulla piattaforma satellitare Sky, canale Sky Calcio 5. In streaming, per sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile su smartphone e tablet, tramite SkyGo per gli abbonati Sky: validi l’applicazione della Serie A TIM e il decoder TIM Vision.