Ibrahimovic contro le accuse: «Nel mio mondo non c’è spazio per il razzismo»

Iscriviti
ibrahimovic milan
© foto www.imagephotoagency.it

Zlatan Ibrahimovic, giocatore del Milan, ha risposto sui social a chi lo ha additato come razzista dopo il faccia a faccia con Lukaku

Zlatan Ibrahimovic, giocatore del Milan, è stato additato da diverse persone come razzista per alcune frasi che avrebbe rivolto a Romelu Lukaku, giocatore dell’Inter, durante la partita di Coppa Italia di ieri sera.

LEGGI ANCHE – Scontro Lukaku Ibrahimovic, voodoo, asini e tanto altro: ecco l’audio dal campo

Lo svedese ha deciso di rispondere a queste accuse attraverso i proprio profili social. «Nel mondo di ZLATAN non c’è posto per il RAZZISMO. Siamo tutti della stessa razza, siamo tutti uguali!! Siamo tutti GIOCATORI alcuni meglio di altri».