Il doppio ex Repetto: «Osti mi ha detto che Torreira è il più forte che hanno preso alla Samp»

© foto www.imagephotoagency.it

Pescara – Sampdoria sarà, lo si è sottolineato più volte, una partita con diversi ex; se guardiamo soprattutto in casa Pescara, ne troviamo davvero tanti: Campagnaro, Coda, Manaj, Zampano, Fornasier, Fiorillo. In casa blucerchiata, invece, ce n’è uno solo, ma è un giocatore che in maglia biancazzurra ha lasciato un ottimo ricordo e che difficilmente sarà dimenticato: parliamo, naturalmente, di Lucas Torreira.

 

Del classe ’96 ha parlato in termini assolutamente positivi  il “doppio ex” di questa partita, Giorgio Repetto. Nell’odierna edizione abruzzese de Il Messaggero, l’ex-Direttore Sportivo del Delfino, dopo aver parlato dei suoi intensi legami sia con la terra natìa genovese che con quella adottiva pescarese, ha riservato parole al miele per il numero 34 blucerchiato: «Ho sentito Osti, felicissimo per aver acquistato da noi Torreira: mi ha detto che al momento è il giocatore più forte che hanno acquistato. Due anni fa, quando lo presero, non avrebbero immaginato che Lucas sarebbe cresciuto così tanto e che quell’operazione si rivelasse un affare prezioso per entrambe le società. Torreira è un ragazzo straordinario, ha fame, voglia, umiltà, merita una grandissima carriera».