Il piccolo tifoso blucerchiato che parla in genovese – VIDEO

Sampdoria genovese
© foto sampdoria.it

Il piccolo Gioele ha sette anni, tifa Sampdoria e parla perfettamente il genovese. Con un sogno nel cuore: «Vorrei andare allo stadio, aspettatemi»

Si chiama Gioele, ha sette anni, va in seconda elementare e possiede una caratteristica speciale. Anzi due, se consideriamo l’essere sampdoriano. Il piccolo blucerchiato di Cesino parla correntemente il genovese e coltiva un sogno nel cuore: «Parlo in zeneize perché me l’ha insegnato mio nonno. Mi piace correre, stare fuori, fare due salti, andare a lavorare nel bosco e tagliare l’erba. E mi piacciono il Doria e i suoi colori, sono diventato tifoso grazie a mio papà».

Il suo idolo della Sampdoria? È abbastanza semplice indovinare di chi si tratti: «Vorrei cominciare a giocare a pallone per fare i gol di tacco come Quagliarella, il mio preferito: gli ho dedicato anche un disegno da capocannoniere. E poi vorrei tantissimo andare allo stadio – ammette ai microfoni del media ufficiale doriano – aspettatemi che prima o poi vengo».