Connettiti con noi

News

Inchiesta Prisma, occhio al caso Vrioni: «Plusvalenza artificiale?»

Pubblicato

su

L’inchiesta Prisma, che coinvolge la Juventus e i club che hanno fatto mercato, resta bloccata sulle plusvalenze: il caso Vrioni

Uno dei casi citati negli incartamenti dell’inchiesta Prisma, a carico della Juventus e dei club che con i bianconeri hanno fatto mercato, è quello di Giacomo Vrioni. A quanto riporta Tuttosport, è un esempio ancora più oggettivo di quanto sia soggettivo il valore dei cartellini. La punta albanese, prelevato dalla Sampdoria per quattro milioni di euro e il passaggio in blucerchiato di Gerbi, Francofonte e Stoppa, è stato rivenduto agli americani del New England per 3.7 milioni. Una cifra analoga a quella “incriminata”. All’interno di una operazione però senza alcuna supposta compensazione “a specchio” che possa lasciar pensare a “plusvalenze artificiali”.

News

Video

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.