Infortunio Depaoli, il terzino vuole giocare: si ragiona sul recupero
Connettiti con noi

News

Infortunio Depaoli, il terzino vuole giocare: si ragiona sul recupero

Pubblicato

su

Fabio Depaoli vuole esserci per Parma-Sampdoria. L’area medica blucerchiata valuta tutti i pro e i contro: la situazione

Fabio Depaoli, calciatore jolly della Sampdoria di Andrea Pirlo, considerato la quantità di ruoli che può ricoprire in campo dalla difesa all’attacco, è alle prese con una sublussazione alla spalla subita nella partita contro la Ternana, gara in cui ha contribuito in modo significativo alla vittoria dei blucerchiati con un gol.

Nonostante il dolore, Depaoli ha continuato a giocare nelle successive partite che i blucerchiati hanno disputato. Inclusa quella contro il Cittadella dove il terzino è nuovamente caduto sulla spalla lesionata. È stato immediatamente evidente che, dopo la caduta, Depaoli tenesse il braccio in una posizione innaturale. Questo fatto ha destato preoccupazione tra i tifosi e nel personale medico della Sampdoria.

Sottoposto a monitoraggio continuo dopo l’ultima botta, Depaoli e lo staff medico stanno lavorando in collaborazione per valutare la migliore strategia di recupero. Se la situazione dovesse peggiorare e fosse necessario un intervento chirurgico, si dovrebbe iniziare a parlare di uno stop di media durata. Il periodo di riposo potrebbe variare dalle 3 alle 6 settimane, seguito da un programma di riabilitazione per ripristinare la piena funzionalità dell’arto. Al momento, tuttavia, non sembra che sia necessario. Il calciatore pensa di poter giocare e aspetta solo il via libera di Marco Cesarini.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.