Inzaghi: «Samp in forma, servirà grande intensità»

lazio inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa di Filippo Inzaghi alla vigilia di Sampdoria-Lazio

Vigilia di campionato anche per la Lazio, che domani sera sarà ospite della Samp nell’anticipo della 16.a giornata di campionato al Luigi Ferraris di Genova, gara di enorme importanza per entrambe le formazioni: da una parte i blucerchiati in uno stato di forma invidiabile, dall’altra una squadra ferita nell’orgoglio dalla sconfitta nel Derby che vuole immediatamente riprendere la strada percorsa fino alla settimana scorsa.

Non si poteva che partire da qui nella conferenza stampa di Simone Inzaghi, che torna subito sulla stracittadina: «Mi dispiace per i tifosi, abbiamo commesso degli errori. È chiaro che guardando degli episodi ci si pone delle domande, ci sono episodi che hanno indirizzato la partita. Nel ko contro la Roma ci abbiamo messo del nostro, ma è chiaro che gli episodi hanno influito. Hanno ammonito Biglia poco dopo aver tolto un rigore a noi. È chiaro che dopo l’argentino, ammonito al 25esimo, ha giocato in un altro modo. Parlo anche dell’espulsione mancata a Strootman. Col rosso all’olandese avremmo potuto pareggiare, con l’espulsione di Cataldi mi hanno tolto un cambio. Chiediamo più attenzione, anche se questo non deve essere un alibi. Prima del gol subito non avevamo concesso un tiro alla Roma. Poi, dopo il primo gol, mi sarei aspettato una reazione maggiore, una squadra come la nostra ha il dovere di poter fare qualcosa. Spero questo ko non lasci strascichi perché domani affrontiamo una Samp in forma».

Si passa alla formazione di domani e ad alcune conferme rispetto alla scorsa partita: «Credo confermerò Wallace e Marchetti, anche se ho provato anche altre cose. L’unica defezione riguarda Patric, che non farà parte dei convocati per un piccolo problema fisico. Keita sta meglio, ha saltato i primi due-tre allenamenti ma ci sarà. C’è da decidere se farlo partire dall’inizio o a gara in corso. La gara con la Samp sarà difficile, loro vengono da un periodo positivo, servirà grandissima intensità».