Italia, Chiellini: «Bisogna andare avanti e mantenere le precauzioni»

Chiellini marcatori
© foto www.imagephotoagency.it

Il capitano dell’Italia Giorgio Chiellini ha parlato del problema Coronavirus sia socialmente che economicamente

Non solo sul fronte calcistico. Il problema derivato dalla seconda ondata di contagi che sta coinvolgendo il nostro paese spaventa anche il capitano dell’Italia Giorgio Chiellini, data anche la forte correlazione al panorama calcistico, caso ultimo il falso positivo di Stephan El Shaarawy.

LEGGI ANCHE – El Shaarawy negativo al secondo giro di controlli. Le ultime

«Dobbiamo prepararci, l’escalation delle ultime settimane non ci lascia sorpresi. Bisogna andare avanti, l’unica cosa da fare è continuare con tutte le precauzioni del caso. Ma non ci si può fermare. Due motivi: il primo economico, l’industria calcio è importante per tutti ed è molto vasta. Poi anche per un motivo sociale, nelle prossime settimane ci saranno sempre più chiusure e limitazioni. Siamo pronti a fare la nostra parte, correndo dei rischi».