Connettiti con noi

Hanno Detto

Italia, Mancini: «Spero che il 12 giugno sia una data di ripartenza»

Federico Nardi

Pubblicato

su

Coronavirus Mancini

Roberto Mancini, ct della nazionale, vede con grande speranza la data del 12 giugno, giorno in cui si apriranno gli Europei con Italia-Turchia a Roma

Roberto Mancini, ct della nazionale italiana, ha parlato ai microfoni di Rai Sport alla vigilia della gara contro la Bulgaria. Le sue parole.

CONTRO LA BULGARIA – «Tutte le gare sono difficili e dobbiamo essere bravi a recuperare in fretta le energie perchè giocando ogni 3 giorni ci sta che si possa accusare stanchezza».

EUROPEO – «Io spero solo che il 12 giugno sia una data di ripartenza per il calcio col pubblico, è la gara inaugurale, sarebbe importante. Spero che i cinema e i teatri possano riaprire, l’Italia è molto stanca. Spero di vedere il pubblico all’Olimpico».

Advertisement