Connettiti con noi

Nazionali

Italia, l’attacco fatica: Scamacca deve rispondere presente

Pubblicato

su

L’attacco dell’Italia continua a fare fatica: i numeri 9 non riescono a trovare la via del gol. Scamacca deve fare la differenza

Cosa non funziona nell’Italia? Roberto Mancini l’ha già bello che capito e da ex attaccante vuole trovare una soluzione alla fatica di segnare. Se non fosse per i centrocampisti i gol sarebbero ancora meno. Nelle ultime dieci partite, come riportato da La Gazzetta dello Sport, gli Azzurri hanno segnato solo dieci reti di cui solo due da parte dall’attaccante centrale.

A parte la doppietta di Raspadori, nell’inutile partite contro la Turchia, il nulla. È tutto nelle mani di Scamacca, chiamato alla svolta essendo ancora a secco di gol in Nazionale. Nel frattempo Mancini studia le alternative con la speranza di vedere l’esplosione di qualche giovane come Pinamonti, Gnonto Sebastiano Esposito.