Jankto scaccia le critiche: «Samp, non sei un errore»

Jankto Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Jankto non rimpiange di aver scelto la Sampdoria e punta al rilancio con Di Francesco: «Ero arrabbiato con me stesso, ma sono migliorato»

L’arrivo di Eusebio Di Francesco sulla panchina della Sampdoria può valorizzare le prestazioni di Jakub Jankto, vera delusione della passata stagione sotto la guida di Marco Giampaolo. Il centrocampista ceco vuole il rilancio: «Ho quasi cento presenze in Serie A a soli 23 anni e in nazionale sto facendo bene. La mia carriera non si è bloccata, ma l’anno scorso ho giocato poco perché sono arrivato in una squadra con un sistema di gioco collaudato, dovevo comprendere cosa volesse il mister».

«Ero arrabbiato con me stesso, ma sono migliorato e non considero la Sampdoria un errore. Sono in un buona squadra fatta di persone fantastiche, vivo in una città meravigliosa. A Genova sono molto felice», dichiara Jankto ai microfoni di lidovky.cz.