João Mário: «La mia peggior prestazione? Con la Samp»

© foto www.imagephotoagency.it

Ha rappresentato il grande acquisto di Suning per l’Inter, ma João Mário può già trarre un primo bilancio della sua avventura italiana. La sua peggior performance? A Genova, contro la Samp

Crescita e affermazione con lo Sporting Lisbona, titolo di campione continentale (a sorpresa) con il Portogallo e poi l’arrivo all’Inter: è stato sicuramente un grande 2016 per João Mário, nuova colonna del centrocampo nerazzurro. Il portoghese ha voluto analizzare ai microfoni di “Tuttosport” la sua annata sin qui, dandosi una valutazione per quanto fatto vedere in questi primi mesi italiani.

MALEDETTA GENOVA – João Mário non ha dubbi su quale possa esser stata la sua peggior prestazione dall’arrivo all’Inter: «Rivedo le mie partite e sono il principale critico di me stesso, anche perché, non riuscendo ancora a leggere bene i giornali italiani, mi devo giudicare da solo. Col Cagliari in casa, anche se abbiamo perso, è stata la mia miglior partita; la peggiore a Genova contro la Sampdoria». Quella peggior prestazione ha coinciso con la vittoria blucerchiata per 1-0 in una gara combattuta e che costò la panchina a Frank de Boer.