Juventus Napoli, de Magistris: «Sconfitta per il calcio e per il Governo»

© foto www.imagephotoagency.it

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha espresso la sua opinione attraverso il grande schermo sul match mancato contro la Juventus

La questione della partita giocata a tavolino tra Juventus e Napoli continua a serpeggiare all’interno del panorama calcistico. Questa volta a parlare ai microfoni di Sportmediaset è direttamente il sindaco del capoluogo partenopeo Luigi de Magistris.

LEGGI ANCHE – Le dichiarazioni di Calcagno sulla situazione del calcio italiano 

«Trovo sgradevoli tante cose in questa vicenda ma soprattutto che non si possano andare a vedere le partite per colpa di un’incapacità di gestire ciò che era assolutamente prevedibile. E’ una sconfitta non solo del calcio, ma del Governo e del Paese che a 7 mesi dall’inizio della pandemia non si riescano a fare passi in avanti. Ormai si parla di tutto tranne che di calcio e tutto questo mi entusiasma poco. Trovo sgradevole che si vincano a tavolino le partite, che per i calciatori ci siano regole diverse sul virus rispetto a tutti gli altri cittadini, che ci siano corsie preferenziali se ci sono interessi economici, che ci sia un’organizzazione istituzionale a tutela della salute che agisce in maniera spontanea».