Juventus Sampdoria, la moviola dei quotidiani sportivi: Prontera bocciato
Connettiti con noi

News

Juventus-Sampdoria, la moviola dei quotidiani sportivi: Prontera bocciato

Pubblicato

su

Juventus-Sampdoria, la moviola dei quotidiani sportivi: tutti i voti presi dall’arbitro Prontera per la conduzione di gara

Partita da girone dell’inferno dantesco per Prontera che non ne azzecca una nemmeno per errore tra le mura dell’Allianz Stadium nel match tra Sampdoria e Juventus: tragicomico il gol convalidato a Rabiot con la giustificazione che le immagini non chiariscono la dinamica (pallone sbatte in maniera solare sul bicipite del francese). La moviola dei quotidiani sportivi lo boccia per altri motivi.


La moviola della Gazzetta dello Sport

Prontera – Voto 5,5. Nessuna decisione di Prontera cambia la partita, anche il rigore per la Juventus è visto subito, senza aiuto del VAR. Augello “cade” nella finta di Cuadrado e lo colpisce in area. Ma nella direzione (e nelle scelte degli assistenti) ci sono errori ed errorini evitabile. Discorso diverso sul 3-2 di Rabiot: neanche le immagini VAR fugano tutti i dubbi, ma il gol pare regolare, più petto che braccio. Ammonizioni. Giusta quella di Rincon che entra pericoloso su Danilo. Più di un dubbio sul “giallo” a Fagioli che toglie la palla da dietro a Leris: le immagini non chiariscono se è fallo, l’ammonizione per proteste è esagerata. Anche Locatelli protesta e lo fa più duramente: il fallo non c’era però andava ammonito.

La moviola di Tuttosport

Prontera – 5,5. Tarda un po’ ad ammonire Rincon e sventola un giallo incompresibile a Fagioli, dubbi sul gol di Rabiot. Gestione complessiva senza sforzi.

La moviola del Corriere dello Sport

Prontera – Voto 5. la via del dialogo non sempre paga. L’arbitro Prontera, criticato per aver estratto 28 gialli nelle precedenti 6 gare, tenta di percorrerla. Ma il risultato scontenta un po’ tutti: Rincon, ad esempio, andava ammonito già al 28esimo minuto e prende il giallo soltanto dieci minuti dopo per un’altra entrata pericolosa su Danilo. All’58esimo l’arbitro prende un abbaglio: Fagioli si vede sventolare un cartellino in faccia per aver tolto il pallone a Djuricic. Tutto ok sui contatti in area Bremer-Amione e Turk-Vlahovic. Gol Rabiot. Sotto indagine entrambi i gol di Rabiot: nel 2-0 risolve il fuorigioco semiautomatico, mentre nel 3-2 viene il VAR dopo le proteste della Sampdoria. I replay televisivi non aiutato a chiarire (e per l’overrule serve la certezza assoluta), ma dalle immagini disponibili (e al VAR le hanno tutte) il pallone sembra sbattere sul bicipite del francese. Di Bello convalida la rete senza chiamare l’arbitro all’OFR. Rigore Juventus. Augello aggancia la caviglia sinistra di Cuadrado: rigore netto, Prontera ci pensa un po’ troppo a fischiarlo.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.