Kownacki in U21? Dalla Polonia: «È una vergogna»

kownacki polonia
© foto Foto Twitter @DawidKownacki

L’ex portiere della Nazionale polacca protesta contro l’esclusione di Kownacki: «Errore vergognoso da parte del ct, l’U21 un passo indietro»

Nella lista dei convocati del nuovo ct della Polonia Jerzy Brzeczek non compare il nome di Dawid Kownacki. L’attaccante della Sampdoria, dopo aver disputato recentemente i Mondiali in Russia, ha fatto ritorno in U21, ma l’ex portiere della Nazionale Jan Tomaszewski ha criticato aspramente l’esclusione del talento classe ’97: «Per me è stato un errore vergognoso, una decisione incomprensibile. Non me ne frega niente della Nazionale di Michniewicz e dei suoi risultati, vi prego di scriverlo! Per Kownacki, ma anche per altri giocatori come Zurkowski e Szymanski, si tratta di un passo indietro nel loro percorso di crescita. Vi immaginate Deschamps regalare Mbappe all’U21? Verrebbe immediatamente definito come un idiota. La Nazionale maggiore viene sempre, e dico sempre, prima di quelle giovanili», ha concluso ai taccuini di sportowefakty.pl.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
Ferrero OstiFerrero tira un sospiro di sollievo: i cinema sono salvi
Prossimo articolo
enrico mantovaniEnrico Mantovani rivela: «Ancelotti fu a un passo dalla Samp»