Kownacki vede i Mondiali: «Vado in ritiro ad Arlamow»

kownacki polonia
© foto Instagram

Polonia da domani alle prese con l’ultima parte del ritiro, Kownacki presente: «Giorni decisivi, preparazione specifica per i Mondiali»

Arrivano buone notizie per Dawid Kownacki, che rientra tra i giocatori della Polonia che domani cominceranno l’ultima parte di preparazione pre-Mondiali, con la Nazionale che si sposterà da Jurata ad Arlamow, vicino al confine con l’Ucraina. L’attaccante della Sampdoria sembra aver convinto il ct Adam Nawalka e, anche se non lo può dire, ha ormai in tasca il biglietto per volare in Russia: «Penso che ci saranno diversi momenti ad Arlamow in cui potrò definitivamente convincere il ct. Lì lavoreremo appositamente per i Mondiali, due allenamenti al giorno. Cerco di non pensare alla decisione che prenderà Nawalka, farà del mio meglio, così come quest’anno con la Samp».

Sulla posizione in campo, Kownacki non ha nessun problema ad adattarsi: «Ho ricoperto vari ruoli. Ovunque il ct mi veda, io sarò comunque felice e darò il mio meglio. La concorrenza tra noi attaccanti c’è, ma è positiva e aiuta a migliorarsi». La lista definitiva dei 23 convocati verrà annunciata il 4 giugno: «Sono venuto a Jurata con l’intenzione di guadagnarmi un posto in Nazionale. Sono un atleta, ho la mentalità del vincente e non tengo in conto uno scenario diverso, anche se tutto può succedere. Non sono più un bambino, so accettare le sconfitte: per adesso mi concentro e lavoro al meglio per dimostrare le mie qualità a Nawalka. La decisione verrà presa da lui ovviamente, ma noi possiamo aiutarlo con le nostre gambe e la nostra testa».

Articolo precedente
soriano sampdoriaSoriano, nostalgia dell’Italia: Atalanta in pole
Prossimo articolo
Sampdoria NapoliGli UTC lanciano “Trivial Samp”: al via le iscrizioni al gioco