Kutuzov: «Pisa-Sampdoria la mia partita, i blucerchiati devono...» - Samp News 24
Connettiti con noi

Gli Ex

Kutuzov: «Pisa-Sampdoria la mia partita, i blucerchiati devono…»

Pubblicato

su

Le parole di Vitali Kutuzov, ex giocatore di Pisa e Sampdoria, sulla sfida di sabato valida per la Serie B

Nel corso di un’intervista rilasciata a La Repubblica, l’ex giocatore bielorusso Vitali Kutuzov, che nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di Sampdoria e Pisa, ha parlato della sfida di campionato che vedrà contrapposte le due squadre. Queste le sue dichiarazioni:

LA GARA – «Pisa-Sampdoria è la mia partita, il solo ricordo di quelle due piazze mi rievoca tante emozioni. Con i blucerchiati ho giocato in Serie A per la prima volta, è stata una bellissima opportunità, nonostante la pressione. Con il Pisa invece ho sfiorato la promozione dalla B, poi sono andato al Parma. Lì mi sono infortunato, e la cosa curiosa è che me lo sentivo: chiesi a Ventura di tenermi fuori, ma non poteva. La Sampdoria adesso deve cercare di ritrovare stabilità, soprattutto a livello societario: i risultati sportivi saranno la naturale conseguenza. Il Pisa al momento è più solido, ma non è ancora del tutto maturo: deve crescere come squadra.»

NOVELLINO – «Il punto di forza di Novellino è la sua positività. Era esigente, molto, ma nonostante sembrasse cattivo ti dava la possibilità di imparare tanto. Con lui ho cambiato ruolo, perché avevo Flachi e Bazzani davanti nelle gerarchie e non avrei mai potuto giocare in attacco. Però è stata la scelta giusta, ci siamo divertiti e siamo andati vicino alla Champions League.»

SQUADRA – «Eravamo una squadra tosta da affrontare, avevamo qualità e grinta. Poi in difesa c’erano Castellini e Falcone, era meglio stare lontano da quei due.»

TIFOSI- «Le tifoserie delle due squadre sono straordinarie, non mollano mai la squadra, nemmeno nei momenti di difficoltà. Hanno una grandissima passione. Secondo me c’è bisogno di far evolvere il rapporto tra club e pubblico: serve un rapporto più interattivo, magari aprendosi al digitale, che per il calcio sarebbe una sfida.»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.