La Sampdoria convince Carabinieri e ASL: niente quarantena per La Gumina

la gumina
© foto Instagram

Niente quarantena per La Gumina: la Sampdoria convince ASL e Carabinieri con i due tamponi negativi

Solo buone notizie per Antonino La Gumina, almeno negli ultimi giorni. Giovedì la nascita di sua figlia Sophia Grace, a cui l’attaccante della Sampdoria è riuscito ad assistere appena in tempo, volando in fretta e furia da Genova e riabbracciando la compagna Daisy Dorothy a Palermo.

Nelle prossime ore, dopo essersi goduto i primi giorni con la primogenita, La Gumina farà ritorno in Liguria, anche se il classe ’96, stando al protocollo, avrebbe dovuto osservare altri quattordici giorni di isolamento in terra siciliana: ad evitargli questa seccatura ci ha pensato la Samp – spiega Il Secolo XIX – che è riuscita a convincere Carabinieri e ASL a farlo rientrare in breve tempo all’ombra della Lanterna facendo leva sui due tamponi negativi già effettuati su di lui.

Un caso che potrebbe addirittura fare giurisprudenza, visto che non si riscontrano precedenti di questo tipo finora. Un bel sollievo per la Samp e per lo stesso La Gumina, che così potrà essere allineato con i compagni e sostenere le visite mediche a fine aprile, per poi riprendere la preparazione a Bogliasco il 4 maggio (salvo imprevisti).