Contro la tradizione e i pronostici: Samp, a Bergamo per ripartire

Sampdoria streaming
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria non vince a Bergamo da tre anni: l'”Atleti Azzurri d’Italia” è un campo storicamente ostico, ma i blucerchiati sono chiamati a fare la prestazione

Diversa per come è arrivata rispetto a quelle contro Crotone ed Inter, la sconfitta rimediata dalla Sampdoria al “Bentegodi” contro il Chievo resta comunque un’altra battuta d’arresto per Quagliarella e compagni, giunti così alla terza partita di fila senza ottenere punti. Ecco perché la partita di domani contro l’Atalanta assume un’importanza fondamentale, non tanto per la corsa all’Europa League in sé e per sé, quanto per il segnale che i blucerchiati dovranno trasmettere prima del derby di sabato, un segnale di unità d’intenti, di forza d’animo e di mente per uscire da questa situazione difficoltosa.

Se guardiamo ai precedenti contro i nerazzurri, la Sampdoria gode di un ottimo ruolino di marcia: su un totale di 105 partite, i blucerchiati si sono imposti ben 44 volte contro le 25 degli orobici; 36, invece, i pareggi. Se guardiamo invece alle sole partite di Serie A giocate all'”Atleti Azzurri d’Italia” il dato invece si inverte: sono 20 le vittorie nerazzurre contro le sole 8 doriane, a fronte di 17 pareggi. L’ultima affermazione della Sampdoria a Bergamo risale al 1° marzo 2015, quando i blucerchiati rimontarono il gol di Stendardo nel secondo tempo grazie a Muriel e Okaka. Dopo tre anni, sarebbe anche ora per la Samp di tornare a fare punti a Bergamo, dato che le ultime due sfide sono poi state vinte dagli orobici – 2-1 e 1-0.

Articolo precedente
Novarello, ripresa degli allenamenti: quattro a parte da valutare
Prossimo articolo
Giampaolo, fai attenzione: Gasperini in casa è un osso duro