Lakicevic infiamma il Genoa: «Ho già battuto la Samp col Vojvodina». Ma in realtà…

lakicevic genoa
© foto Youtube / Genoa CFC

Il nuovo acquisto del Genoa Lakicevic già in clima derby: «Ho già battuto la Samp col Vojvodina, e voglio rifarlo». Ma i dati lo condannano

Dalla sala stampa del ritiro di Neustift, in Austria, dove il Genoa sta svolgendo la preparazione estiva, il nuovo acquisto Ivan Lakicevic ha risposto alle domande dei giornalisti, senza perdere l’occasione per lanciare frecciatine alla Sampdoria. Il terzino, infatti, ha vestito fino a pochi giorni fa la maglia del Vojvodina, società serba che nel luglio del 2015 diventò l’incubo dei blucerchiati, eliminati da un’Europa League neanche iniziata a causa di un sonoro 0-4 incassato all'”Olimpico” di Torino.

A ricordare quell’episodio ci ha pensato proprio Lakicevic, che ha infiammato i tifosi del Genoa proiettandosi già in clima derby: «Cosa mi aspetto dalla Serie A? Per me, ad oggi, tutto è una novità. Per la prima volta però arrivo in un club italiano. E in questo caso voglio ricordare ancora una volta che due anni fa ho battuto la Sampdoria nelle qualificazioni di Europa League col Vojvodina. Adesso voglio batterla indossando la maglia del Genoa».

Peccato, però, che il classe ’93 abbia veramente poco a che fare con quel successo. Ancora ventenne e appena approdato al Vojvodina dal Donj Srem, il difensore è rimasto a guardare dalla panchina per l’intera durata della gara: soltanto nel match di ritorno giocato a Novi Sad, peraltro vinto 2-0 dalla Sampdoria, Lakicevic è riuscito a scendere in campo 3′ nel finale. Tecnicamente, quindi, il suo apporto al passaggio del turno è stato nullo.

Articolo precedente
Oberlin SampdoriaOberlin strega Sabatini: contatti avviati col Basilea
Prossimo articolo
vanessa ferreroFerrero, niente ritiro: arriva la figlia Vanessa