L’annuncio: «Vialli capo delegazione da novembre»

vialli italia
© foto www.imagephotoagency.it

Gravina svela il futuro di Vialli: «Sarà capo delegazione da novembre»

Dopo mesi di tentativi di convincimento, il presidente della FIGC Gabriele Gravina può dire finalmente di aver realizzato il suo sogno: vedere Gianluca Vialli tornare a far parte della nazionale italiana, questa volta nello staff dirigenziale.

Dopo il ruolo di ambasciatore rivestito per quattro giorni, la leggenda della Sampdoria assumerà a breve un nuovo incarico: «Da novembre sarà capo delegazione», ha annunciato Gravina ai taccuini de La Repubblica. Un impiego che, nel remoto caso in cui le trattative per la cessione del club blucerchiato si riaprissero, non impedirebbe a Vialli di essere nel contempo presidente della Samp: «Le due cose non sarebbero incompatibili», aveva dichiarato due settimane fa.