Il lato positivo dell’infortunio a Viviano: Christian Puggioni

puggioni sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Christian Puggioni è il lato positivo dell’infortunio a Viviano, la Sampdoria si trova con due portieri su cui poter contare in questa Serie A

Chi lo avrebbe mai detto che da un infortunio come quello di Viviano poteva nascere qualcosa di buono. Mettiamo subito in chiaro le cose: non c’è stato nulla di positivo nel vedere il portiere numero uno della Sampdoria lasciare il campo infortunato la partita prima del Derby della Lanterna, non è stato piacevole sapere che l’infortunio sarebbe stato lungo e che lo avrebbe tenuto fuori per almeno due mesi. Ma sicuramente l’aver trovato un secondo portiere pronto, sicuro e che dà sicurezza a tutta la squadra è una vera e propria nota lieta in tutta la faccenda. Il portiere è un mestiere ingrato: di posto in squadra ce n’è uno solo, la possibilità di subentrare arriva solo in caso di infortunio del portiere titolare.
LA SAMPDORIA HA DUE PORTIERI TITOLARI – Ad oggi la Sampdoria, che sta per recuperare del tutto Emiliano Viviano, ha due portieri titolari cosa non da poco in questa Serie A. Innanzitutto potersi affidare alle mani di Puggioni ha permesso a Giampaolo di non pressare per il recupero di Emiliano Viviano e lui stesso non ha dovuto accorciare i tempi sapendo di avere davanti un compagno che avrebbe difeso (come lui stesso avrebbe fatto, avesse potuto) la porta blucerchiata. Con il prossimo match Christian Puggioni arriverà a pareggiare il numero di partite giocate in questa stagione da Emiliano Viviano in campionato e, seppur i risultati in queste otto partite sono stati migliori rispetto a quelli iniziali , la cosa non è da imputare all’estremo difensore ma a un miglioramento generale di tutta la squadra. Insomma Puggioni ha saputo difendere la porta in maniera egregia, ma anche l’intera squadra ha giocato meglio rispetto alle partite prima del Derby della Lanterna. Nel borsino di Viviano abbiamo due vittorie, contro Empoli e Atalanta, quattro sconfitte e due pareggi contro Pescara e Palermo. Puggioni ha una sola sconfitta, quattro vittorie e due pareggi, non contando chiaramente la partita giocata contro il Cagliari di Tim Cup.
GERARCHIE IMMUTATE, ALTERNANZA IN TIM CUP – Non ci sono chiaramente problemi di gerarchie alla Sampdoria, una volta che Viviano tornerà a disposizione potrà prendere nuovamente posto tra i pali della porta e Puggioni tornerà ad accomodarsi in panchina con la soddisfazione di essere al pari del primo portiere un sostituto su cui poter contare. La Sampdoria potrebbe pensare, come ha fatto la Juventus con Neto e Buffon,  di affidare la porta blucerchiata a Puggioni per le partite di Coppa Italia nella speranza di andare più avanti possibile anche in questa competizione.