LAVAGNA TATTICA – Come la Sampdoria cerca Jankto

sampdoria jankto
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria utilizza molto Jankto per risalire il campo. Così è arrivata una delle occasioni più nette del match contro la Spal

La Sampdoria di Ranieri ha centrato un nuovo successo determinante in chiave salvezza. I blucerchiati hanno ben sfruttato le lacune della Spal, che ha commesso errori grossolani in occasione dei gol. L’azione da rete più netta del Doria è però arrivata su un pattern tattico tipico dei blucerchiati.

Come abbiamo già detto molte volte, la Sampdoria non ha una risalita molto pulita del pallone. Abusa anzi del lancio lungo, e lo fa soprattutto sul proprio lato sinistro. La voglia è quella di sfruttare la fisicità di Jankto. Così è avvenuto nella slide sopra: la Sampdoria non palleggia sul breve, cerca anzi da dietro un lancio lungo per servire Jankto in profondità. Il ceco riesce ad andare sul fondo e a mettere una palla pericolosa per le punte. In una squadra povera di idee in fase offensiva, si cerca di sfruttare la corsa del ceco.