LAVAGNA TATTICA – Quale situazione la Sampdoria deve difendere bene

murru sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera, la Sampdoria di Ranieri dovrà leggere molto bene i cross sul secondo palo. Così il Torino ha fatto diversi gol

Contro la Sampdoria, si vedrà l’esordio del Torino di Longo. Difficile prevedere quale sarà l’impatto del tecnico di Grugliasco: con Mazzarri, i granata erano tra le squadre più fisiche e intense del campionato. Si distinguevano per un pressing offensivo fortemente orientato sull’uomo e per la sostanziale rinuncia di un palleggio elaborato: la principale fonte di rifinitura consiste nel cross. La giocata tipica consisteva nel cross da sinistra per lo stacco sul secondo palo di De Silvestri, sempre pronto a riempire l’area: così sono arrivati diversi gol.

 

Proprio per questo, nel caso si giocasse col rombo, bisognerà fare molta attenzione in queste situazioni. La Sampdoria dovrà evitare di lasciare Murru (o Augello) da solo a staccare, con la mezzala sul suo lato che dovrà assisterlo nel migliore dei modi. Nel caso invece si giocasse con il 442, sarà l’ala che in quelle situazioni dovrà supportare il terzino.