LAVAGNA TATTICA – Ramirez è tra i pochi che creano superiorità numerica

ramirez sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ramirez è uno dei pochi giocatori della Sampdoria che fa bene nel dribbling. I blucerchiati creano poche volte superiorità numerica

La fase offensiva della Sampdoria è tra le meno fluide della Serie A: grandi difficoltà nel palleggio e nel muovere la difesa avversaria. Mancano uomini tra le linee, soprattutto quando si gioca con il 442: tant’è che si ricorre spesso al cross per provare a creare pericoli.

In una squadra che non riesce a usare bene il palleggio per muovere la struttura difensiva rivale e creare spazi, c’è anche un’altra lacuna: mancano giocatori di estro in grado di dare superiorità numerica. La Sampdoria è infatti la terza squadra del campionato che meno prova il dribbling. Il miglior dribblomane della Sampdoria è Ramirez, che tra l’altro possiede numeri anche abbastanza alti in questo dato: salta l’uomo 3.3 volte per 90′. Anche per questo è imprescindibile.