Lazio, ispezioni a Formello. Lotito: «Nulla da nascondere»

lotito lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, ispezioni a Formello da parte della FIGC. Lotito: «Colti di sorpresa, ma nulla da nascondere»

La FIGC vigila sui club di Serie A, in particolare sull’effettivo rispetto del protocollo per la ripresa degli allenamenti. Tra le prime società che hanno visto l’ispezione della Procura Federale, anche la Lazio, che si era già portata avanti – contro il regolamento – organizzando partitelle tre contro tre.

Claudio Lotito ha parlato così dopo il controllo a Formello: «Non avevamo nulla da nascondere e non ne sapevamo nulla del loro arrivo», le stringate dichiarazioni del presidente biancoceleste a Il Messaggero. La Lazio ha  deciso di non riprendere proseguire per il momento con gli allenamenti individuali.