Kownacki al nuovo bomber del Lech: «Non fare come me»

Sampdoria Kownacki
© foto Wikimedia Commons

Marchwinski supera il record di Kownacki e diventa il più giovane marcatore del Lech Poznan. L’attaccante della Sampdoria su Twitter: «Calma e sangue freddo, non fare come me»

Non sempre le avventure in un nuovo Paese vanno come si desidererebbe. È il caso di Dawid Kownacki che, una volta lasciato il suo Lech Poznan, sta faticando ad emergere in Italia con la maglia della Sampdoria. In Polonia, il talento classe ’97 era riuscito ad affermarsi anche come il più giovane marcatore della storia della sua ex squadra, mettendo a segno la sua prima rete a soli 16 anni, 11 mesi e 7 giorni: da domenica, tuttavia, il suo record è stato battuto dalla nuova stellina del club Filip Marchwiński, che per un solo giorno di differenza è riuscito a sorpassare Kownacki grazie al gol segnato contro lo Zaglebie Sosnowiec.

L’attaccante blucerchiato, tramite un messaggio su Twitter, ha voluto complimentarsi con il bomber del Lech Poznan, ma allo stesso tempo avvertirlo di non seguire le sue orme: «Che grande cosa. Ora calma e sangue freddo, non fare come me». Secondo epoznan.pl, Kownacki ha fatto riferimento alla sua esperienza personale e ai comportamenti poco seri tenuti dopo i primi momenti di gloria sul campo: la scarsa concentrazione e l’aver trascurato il lavoro in allenamento, infatti, avevano portato il numero 99 doriano ad avere problemi di peso. Problemi poi superati con un nuovo atteggiamento, che lo ha finalmente portato a guadagnarsi il trasferimento in Serie A.

Articolo precedente
Vis Pesaro FerreroDichiarazioni contro Ferrero, Vis Pesaro: «Episodio fa ridere, chiediamo scusa»
Prossimo articolo
Vis Pesaro Ferrero bizzocchiParla di Ferrero, cacciato presidente della Vis Pesaro