Lega Pro, Ghirelli avverte: «Servono aiuti immediati o rischiamo il collasso»

Ghirelli
© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della situazione in cui versa la categoria

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della situazione d’emergenza in cui versa la categoria.

COLLASSO – «La Serie C non si ferma fino a quando il Paese e le autorità scientifiche non decidono di fermarla. Abbiamo bisogno di un intervento economico da parte del Governo, o a gennaio rischiamo il collasso».

MATCH – «Noi abbiamo posticipato 40 partite per rifare i tamponi. 20 sono state rinviate completamente, 2 per nebbia, 8 sono state recuperate e programmate. Le altro saranno riprogrammate entro dicembre».

STAGIONE – «È una stagione complicata, un periodo in cui c’è dolore, precarietà, tante partite sono messe in discussione. Ma bisogna giocare, andare avanti, dare un segnale di credibilità al Paese. È una partita in cui serve coraggio. Abbiamo messo in piedi 1500 iniziative di solidarietà coi club, 500 nel periodo Covid. I giocatori sono stato esempi di solidarietà, noi siamo questi».