L’ex Sampdoria: «Coronavirus? Negli Stati Uniti mi hanno dato la colpa»

Coronavirus Liguria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante della Sampdoria e attuale allenatore del Sarasota Metropolis FC, Massimo Marazzina, ha raccontato uno spiacevole episodio

Massimo Marazzina, ex attaccante della Sampdoria, ha raccontato un episodio spiacevole che gli è capitato nelle ultime settimane negli Stati Uniti, dove risiede nei panni di allenatore del Sarasota Metropolis FC.

«È difficile fare un confronto con l’Italia, ma quando i numeri hanno iniziato ad aumentare anche gli americani si sono preoccupati. All’inizio mi davano la colpa per aver portato il Coronavirus negli Stati Uniti. Ho dovuto spiegare alle persone con cui lavoro che non avevo avuto contatti con italiani».