L’IFAB estende i cinque cambi anche nel 2021: la Serie A deve decidere

© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, L’IFAB estende fino al 31 luglio 2021 la regola delle cinque sostituzioni. La palla passa alla Lega

La regola delle cinque sostituzioni, introdotta a seguito della ripresa dei campionati dopo l’emergenza Coronavirus, ci sarà fino al 31 luglio 2021. Questo è quello che ha deciso l’IFAB, l’ente che stabilisce le regole del calcio.

Tra le motivazioni, come ha informato la FIFA in una nota ufficiale, il fatto che il torneo si svolgerà in un tempo ridotto e che comincerà più tardi. Resta comunque fermo il divieto di interrompere il gioco più di tre volte per squadra. La Lega Serie A dovrà comunque ratificare la decisione o ritornare alle classiche tre.