Connettiti con noi

News

L’intelligenza artificiale rivoluzionerà il calcio?

Pubblicato

su

Esistono ancora dei settori immuni dal passaggio delle IA – Intelligenze Artificiali?

Economia, turismo, medicina: ogni ambito di interesse della società contemporanea è stato ormai toccato in profondità da questi sofisticati algoritmi. Il calcio non fa eccezione, e viene spontaneo chiedersi quanto sia grande la rivoluzione innescata dall’utilizzo delle IA anche nel mondo del pallone.

Dall’analisi ai pronostici

L’idea di una tecnologia capace di apprendere dai dati che le vengono forniti non ha ancora perso la sua carica rivoluzionaria. Tuttavia, di algoritmi IA si parla ormai in un gran numero di settori dell’economia e della società. La vera sorpresa è pensare di applicare queste tecnologie anche in un campo come quello sportivo in generale, e calcistico in particolare. Eppure, le potenzialità delle IA non sembrano destinate a venire meno: al contrario, sembrano perfette per esprimersi anche sul campo da gioco, a fianco di calciatori, tecnici e tifosi.

L’analisi dei Big Data

L’approccio al calcio sta certamente cambiando. Ogni aspetto di un incontro, fino alle performance dei singoli giocatori, viene ormai tradotto in numeri e dati, che si presentano dunque sempre più nutriti e importanti per l’analisi di un match e del comportamento delle squadre. Incrociare e analizzare tutte queste informazioni è possibile solo grazie ad algoritmi complessi, come quelli delle più moderne IA. I dati a disposizione delle Intelligenze Artificiali sono moltissimi, e vanno dalla posizione costante di giocatori e pallone estrapolata mediante GPS, fino a velocità di azione e molto altro. Il tutto deve inoltre tenere presente il coinvolgimento di altre tecnologie, come quelle legate alla goal-line technology e al fuorigioco semi-automatico. Le IA sono pensate dunque per integrarsi nell’analisi dei match in corso, oltre che nello studio delle performance dei giocatori. Compito dei club è dunque quello di dar loro spazio perché possano operare al meglio.

Scouting e preparazione

Le Intelligenze Artificiali sono ottime per la profilazione dei diversi giocatori. Diretta conseguenza di questa operazione è la possibilità per i tecnici di elaborare il piano di allenamento e di nutrizione più adatto al singolo atleta, che dunque potrà migliorare le proprie performance seguendo una strategia perfettamente personalizzata.

Alla preparazione dei giocatori del proprio team fa compagnia l’uso per la scoperta di nuovi talenti: le IA possono estrapolare profili dettagliati di qualsiasi giocatore, mostrandone anche il potenziale inespresso. Questo si rivela essenziale in operazioni di ingaggio e calciomercato, che non a caso stanno cambiando adesso aspetto. Se prima dirigenti e tecnici si occupavano personalmente di scovare nuovi talenti, viaggiando anche da una città all’altra, adesso l’analisi affidata alle IA ha automatizzato il processo, rendendolo più rapido e preciso, nonché decisamente più comodo.

Dalla parte dei tifosi

Evidentemente l’uso delle Intelligenze Artificiali nel calcio sta modificando in profondità anche questo settore. Non tutte le applicazioni però hanno delle ricadute positive solo per tecnici e atleti. Al contrario, il calcio si sta evolvendo nella direzione dei tifosi. Un esempio è costituito dall’analisi e dall’elaborazione dei pronostici, su cui i tifosi stessi si basano per Un esempio è costituito dall’analisi e dall’elaborazione dei pronostici, su cui i tifosi stessi si basano per la propria esperienza sui Top siti scommesse in Italia. Resta ferma l’impossibilità di ottenere pronostici certi al 100% anche dalle IA più sofisticate, ma i risultati di certo sono sempre più attendibili.

Non da ultimo, alcune tecnologie che sfruttano le IA in collaborazione con sistemi di riconoscimento facciale sono state di recente applicate per la gestione dell’ingresso e dell’uscita dei tifosi in alcuni importanti stadi. Il controllo del numero di biglietti venduti, unitamente al riconoscimento dei tifosi in entrata, ha permesso al pubblico di entrare in orario nella struttura sportiva, e dunque di non perdere nulla dell’incontro in campo.

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.