Lippi non si nasconde: «Preoccupato per la Samp»

lippi Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Lippi senza peli sulla lingua: «Sono preoccupato per la Samp, la colpa è sia tecnica che ambientale»

Zero punti e ultimo posto in classifica. L’avvio di campionato della Sampdoria non è stato certo dei più incoraggianti e Marcello Lippi non ha buone sensazioni: «Onestamente sono un po’ preoccupato – ha esordito l’ex ct della nazionale, a margine della regata delle Millevele a Genova – perché la partenza non è stata felice»

«L’allenatore è bravissimo, ottimo, la società ha fatto bene in questi ultimi anni, ma ora sarebbe auspicabile che si risolvesse la questione cessione, anche se non so come. E anche che si comprasse qualche giocatore – sottolinea Lippi – visto che ne hanno ceduti di importante. Questi zero punti non sono belli da vedere. Colpa dell’ambiente che si è creato? Anche. È una questione tecnica, di giocatori, ma sarebbe anche l’ora che finisse questa altalena di notizie».