Lipsia tra Coronavirus e Schick: deciso il futuro dell’ex Sampdoria

schick attacco
© foto www.imagephotoagency.it

Il Coronavirus ha bloccato i campionati e creato un danno economico alle società: il Lipsia rinuncerà al riscatto di Schick, troppo oneroso

Il Lipsia a fine stagione, che riparta o meno, non riscatterà Patrik Schick. Il club tedesco non eserciterà il diritto e non verserà nelle casse della Roma i 29 milioni di euro previsti.

Chiare le parole del direttore sportivo del club tedesco Markus Krosche: «Chi è arrivato in prestito potrebbe non rimanere». L’ex attaccante della Sampdoria, potrebbe però restare al Lipsa, nel caso in cui venga prolungato di un anno il prestito oneroso, che porterebbe nelle casse giallorosse circa 4 milioni di euro, a riportarlo è Il Corriere dello Sport.