Ludogorets, il presidente Domuschiev in quarantena: ha il Coronavirus

domuschiev ludogorets
© foto Twitter

Ludogorets, il presidente Domuschiev positivo al Coronavirus: i bulgari avevano giocato contro l’Inter a fine febbraio

L’emergenza Coronavirus continua a dilagare anche nel resto d’Europa. Nuovo caso di contagio nel mondo del calcio, con il presidente del Ludogorets Kiril Domuschiev che è risultato positivo: la sua squadra aveva giocato contro l’Inter in Europa League a fine febbraio.

«Dopo un primo test negativo per il Covid-19 ho avvertito un successivo malessere – ha spiegato con un post su Facebook Domuschiev -. Ho fatto il test che si è rivelato positivo. Seguendo tutti i requisiti imposti per la quarantena, sono isolato e attualmente sto guarendo. Grazie agli operatori sanitari che si stanno prendendo cura di me. Credo che presto sarò in salute di nuovo con voi. Attenzione, seguite tutte le regole, ma non temete. Combatteremo anche questo virus».