Lugano, esonerato l’ex Samp Manzo: è ufficiale

hromada viktoria plzen
© foto www.imagephotoagency.it

Il Lugano esonera l’ex blucerchiato Manzo, ma tiene Conte nello staff tecnico: maggiore considerazione in vista per Andres Ponce?

Scossone in casa Lugano per l’esonero di Andrea Manzo. Il tecnico è stato sollevato dall’incarico a seguito di risultati deludenti che non hanno rispecchiato il sorprendente avvio di stagione della squadra. Di seguito il comunicato della società svizzera: «Il FC Lugano comunica di aver risolto il contratto con l’allenatore Andrea Manzo. La decisione è stata comunicata all’interessato nel corso di un franco e cordiale colloquio con il presidente Angelo Renzetti avvenuto nella giornata odierna. La società ringrazia Andrea Manzo per la disponibilità e l’attività svolta in questi mesi e gli augura le migliori soddisfazioni personali e professionali».
MANZO VA, GLI ALTRI RESTANO – Il nome del nuovo allenatore verrà comunicato nei prossimi giorni, perché l’unico ad andarsene è lo stesso Manzo. Un altro ex blucerchiato come Mirko Conte, invece, resterà nello staff tecnico del club e magari anche Andres Ponce potrà ricevere maggiore considerazione nel corso delle prossime giornate di campionato, la stessa che recentemente ha recriminato ai nostri microfoni.