Connettiti con noi

Hanno Detto

Malesani: «Pochi amici nel calcio. Omosessualità? Nessuno vuole dirlo…»

Federico Carrara

Pubblicato

su

Alberto Malesani, ex allenatore di Parma, Verona e Genoa, ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti al mondo del calcio di oggi

Alberto Malesani, ex allenatore di Parma, Verona e Genoa, ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti al mondo del calcio di oggi. Ecco le sue parole ai microfoni di Specchio.

ERRORE – «So qual è stato il vero errore della mia carriera. Dopo il Parma ho deciso, per amore di Verona, di allenare l’Hellas. L’errore non fu solo la retrocessione di quell’anno, ma il fatto che nella vita non si deve mai tornare indietro. Me lo hanno detto diversi colleghi. Ho fatto una scelta sbagliata, avrei dovuto guardare avanti. E non avevo un procuratore. I miei sbagli sono stati questi, ma sono contento lo stesso».

AMICI NEL CALCIO – «Ne ho pochissimi. Il fido Ezio Sella, qualche giocatore, nessun dirigente».

OMOSESSUALITÀ – «Non so perché ci sia ancora tanta chiusura su questo argomento. Tutti sappiamo che ci sono giocatori omosessuali, ma nessuno vuole dirlo. Questo mi dispiace, perché bisogna essere liberi e vivere liberamente, bisogna rispettare tutti. Così mi hanno insegnato i miei genitori».

Advertisement