Manchester United-Sampdoria: piccole modifiche per Giampaolo

Sampdoria Verre
© foto www.imagephotoagency.it

Manchester United-Sampdoria è alle porte: vediamo quali saranno le scelte del tecnico Giampaolo per questo prestigioso test

La partita di domani sera tra Manchester United e Sampdoria, diversamente dalle altre amichevoli disputate fino a oggi, sarà un banco di prova importante. È il primo avversario di livello che la formazione blucerchiata incontrerà dopo la preparazione estiva e un buon metro di paragone per Marco Giampaolo in vista delle partite con le big del campionato italiano. La Sampdoria, per esperienza, di solito riesce a essere grande con le grandi, tutto dipenderà dall’approccio con il terreno di gioco dell’“Aviva Stadium”. Dal test contro il Verona, il tecnico doriano ha avuto certe risposte dal gruppo e dovrebbero essere pochi i cambiamenti in vista del match. Un primo cambio dovrebbe riguardare l’esterno destro: avanti Bereszynski nelle gerarchie rispetto a Sala, un po’ appannato recentemente. A centrocampo, Verre ha dato buonissime risposte e potrebbe essere riproposto: la sua duttilità gli permette di prendere sia il posto di Barreto sia quello di Linetty, probabilmente scenderà in campo sulla sinistra. In avanti, invece, nessun cambiamento: Alvarez sulla trequarti dietro le due punte Caprari e Quagliarella.

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Romero; Valencia, Lindelof, Jones, Darmian; Carrick, Pogba; Mkhitaryan, Pereira, Martial; Lukaku. Allenatore: Mourinho.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Murru; Barreto, Torreira, Verre; Alvarez, Caprari, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.