Marcolin in lutto: «Mihajlovic e Mancini mi sono stati vicino»

Marcolin Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Lutto per l’ex centrocampista della Sampdoria Marcolin: «Mancini e Mihajlovic mi sono stati vicino». Mancato il padre per Coronavirus

Intervistato dal Corriere dello Sport, l’ex centrocampista della Sampdoria Dario Marcolin ha parlato del papà, recentemente scomparso a causa del Coronavirus: «Il mondo del calcio mi ha aiutato nelle prime ore riempiendomi di affetto».

«Soffro anche per chi ha perso qualcuno di caro. Il primo a chiamare è stato Mancini, subito dopo Sinisa. Tifosi di Lazio e Napoli. Insomma, tantissima gente. Eravamo preparati al peggio. Ma il peggio non è mai come te lo immagini. Ero andato a trovarlo a casa a inizio febbraio, non avrò nemmeno la possibilità di dargli un bacio sulla fronte».