Mesbah: «Contento di essere a Crotone. Alla Samp fuori da tempo»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo aver pagato ogni atto comportamentale con l’esclusione dalla rosa della Sampdoria, Djamel Mesbah può finalmente tornare a giocare. Adesso c’è il Crotone, deciso a dargli una opportunità per raggiungere l’obiettivo comune della salvezza e magari rimetterlo sulla buona strada, recuperando un giocatore che è stato spesso declassato nelle gerarchie dei vari tecnici.

 

Il terzino algerino sa di dover lavorare duramente per riacquisire la fiducia che da tempo gli manca. E nel corso della sua presentazione ai suoi nuovi tifosi ha voluto lanciare segnali positivi: «Sono contento di essere qua dopo tutto questo tempo che ero un po’ fuori alla Sampdoria.  Dovremo impegnarci tanto ma io credo tanto a questo gruppo. Non dobbiamo avere l’ansia di giocare contro le squadre più attrezzate, gli altri dovranno sudare per batterci. Ho cominciato la mia carriera giocando alto a sinistra, poi ho fatto il terzino, ma questo non è un problema. Io voglio impegnarmi e dimostrare che sono ancora un giocatore da Serie A. Dovremo lavorare tutti insieme – conclude in conferenza stampa -perché è l’unico modo per raggiungere il nostro obiettivo».